Ad oggi avere un Antivirus è piuttosto importante se usate Windows, molti sono i pericoli in rete e qualche click sbagliato può portare ad un disastro, quali anche la perdita di importanti informazioni.

Per evitare tutto ciò esistono gli antivirus, ma non tutti possono permettersi un abbonamento annuale, o magari non se ne ha il bisogno. Abbiamo comunque pubblicato la classifica dei migliori antivirus a pagamento, che trovate sul sito (TOP 5: i migliori antivirus a pagamento 2014). Ecco quindi una lista dei cinque migliori antivirus gratuiti al momento presenti sul mercato. Chi ne uscirà vincitore?

5. Microsoft Security Essentials

computerstatusprotected_web

Se utilizzate Windows 8 lo avete già installato. Microsoft Security Essentials (o Windows Defender sul sistema a mattonelle) è una protezione gratuita e di base per il Computer. Non brilla per efficacia, e lascia scappare un po’ troppe minacce. Tuttavia lascia il sistema molto prestante, e il suo sistema di scansione non fa scattare molti falsi positivi.

4. AVG Free Antivirus

avg-antivirus-free-2014-40-689x535

Versione gratuita del famoso antivirus a quattro colori. Questa versione ha una buona percentuale di rilevazione dei virus, e lascia il sistema molto prestante. Tuttavia il suo sistema di scansione fa scattare molti falsi positivi, quindi se decidete di installarlo, fate attenzione a cosa eliminate, perché potrebbe servire per un programma innocente.

3. avast! Antivirus Free

image_1_1_1

Popolarissimo antivirus, soprattutto nella sua versione gratuita, che di recente ha avuto un nuovo tocco grafico. La sua percentuale di rilevazione è poco al di sotto di AVG Free e, come gli antivirus che abbiamo visto in precedenza, lascia il sistema prestante e non rallenta le operazioni. Al rilascio soffriva di una enorme quantità di falsi positivi, dovuto al suo nuovo motore di scansione, ma con il tempo il problema è stato risolto e il numero è molto diminuito.

2. COMODO Free Antivirus

Comodo-Internet-Security-7

Al secondo posto troviamo COMODO Antivirus, che ha una buona quantità di rilevamenti e pochi falsi positivi, tuttavia rallenta un po’ il sistema. Può richiedere un po’ di tempo per essere configurato a dovere, ma offre comunque un buon livello di protezione.

1. Avira Free Antivirus

avira

Al primo posto troviamo il pluripremiato ombrellino rosso tedesco: Avira, che offre un ottimo livello di rilevazione senza sacrificare le prestazioni, con un dose moderata di falsi positivi. Per molti, Avira è sinonimo di sicurezza, e anche quest’anno sembra confermarlo, nonostante la grafica abbia bisogno di una rinfrescata.

A voi le conclusioni, quindi. Siete d’accordo con quanto scritto o avete suggerimenti da dare? Quale antivirus state utilizzando? Dite la vostra nei commenti!

Fonte: AV-Comparatives

Ad oggi avere un Antivirus è piuttosto importante se usate Windows, molti sono i pericoli in rete e qualche click sbagliato può portare ad un disastro, quali anche la perdita di importanti informazioni.

Per evitare tutto ciò esistono gli antivirus, ma non tutti possono permettersi un abbonamento annuale, o magari non se ne ha il bisogno. Abbiamo comunque pubblicato la classifica dei migliori antivirus a pagamento, che trovate sul sito (TOP 5: i migliori antivirus a pagamento 2014). Ecco quindi una lista dei cinque migliori antivirus gratuiti al momento presenti sul mercato. Chi ne uscirà vincitore?

5. Microsoft Security Essentials

computerstatusprotected_web

Se utilizzate Windows 8 lo avete già installato. Microsoft Security Essentials (o Windows Defender sul sistema a mattonelle) è una protezione gratuita e di base per il Computer. Non brilla per efficacia, e lascia scappare un po’ troppe minacce. Tuttavia lascia il sistema molto prestante, e il suo sistema di scansione non fa scattare molti falsi positivi.

4. AVG Free Antivirus

avg-antivirus-free-2014-40-689x535

Versione gratuita del famoso antivirus a quattro colori. Questa versione ha una buona percentuale di rilevazione dei virus, e lascia il sistema molto prestante. Tuttavia il suo sistema di scansione fa scattare molti falsi positivi, quindi se decidete di installarlo, fate attenzione a cosa eliminate, perché potrebbe servire per un programma innocente.

3. avast! Antivirus Free

image_1_1_1

Popolarissimo antivirus, soprattutto nella sua versione gratuita, che di recente ha avuto un nuovo tocco grafico. La sua percentuale di rilevazione è poco al di sotto di AVG Free e, come gli antivirus che abbiamo visto in precedenza, lascia il sistema prestante e non rallenta le operazioni. Al rilascio soffriva di una enorme quantità di falsi positivi, dovuto al suo nuovo motore di scansione, ma con il tempo il problema è stato risolto e il numero è molto diminuito.

2. COMODO Free Antivirus

Comodo-Internet-Security-7

Al secondo posto troviamo COMODO Antivirus, che ha una buona quantità di rilevamenti e pochi falsi positivi, tuttavia rallenta un po’ il sistema. Può richiedere un po’ di tempo per essere configurato a dovere, ma offre comunque un buon livello di protezione.

1. Avira Free Antivirus

avira

Al primo posto troviamo il pluripremiato ombrellino rosso tedesco: Avira, che offre un ottimo livello di rilevazione senza sacrificare le prestazioni, con un dose moderata di falsi positivi. Per molti, Avira è sinonimo di sicurezza, e anche quest’anno sembra confermarlo, nonostante la grafica abbia bisogno di una rinfrescata.

A voi le conclusioni, quindi. Siete d’accordo con quanto scritto o avete suggerimenti da dare? Quale antivirus state utilizzando? Dite la vostra nei commenti!

Fonte: AV-Comparatives

TOP 5: i migliori antivirus gratuiti 2014

Danilo Civati

Danilo Civati

Nato a Genova, è appassionato di informatica, di cui svolge ancora gli studi, e fotografia. Fondatore del sito e scrittore principale di notizie e articoli, talvolta non manca lo spazio anche per scrivere qualche Software.

Potrebbero interessarti anche...