Sabato scorso abbiamo parlato dei migliori antivirus gratis (TOP 5: i migliori antivirus gratuiti del 2014), perché avere un antivirus è importante se navigate molto con Windows.

Mentre gli antivirus gratuiti possono offrire una protezione di base, quelli a pagamento sono i più completi e talvolta offrono Suite con moltissime funzioni. Oggi però non andremo ad analizzare quelle versioni, bensì la sola sicurezza antivirus, lasciando da parte ogni altro strumento.

Ecco quindi una lista dei cinque migliori antivirus a pagamento attualmente disponibili in commercio. Chi sarà vincitore questa volta?

5. avast! Internet Security

avast-20142

Abbiamo già visto avast! nella nostra precedente classifica, che nella sua protezione gratuita non brillava ma non era nemmeno uno dei peggiori. Le cose cambiano però se lo inseriamo tra i concorrenti delle versioni a pagamento, che risulta addirittura uno dei peggiori. Il sistema di scansione della versione a pagamento è leggermente migliore di quella gratuita, ma comunque si lascia sfuggire troppe minacce. I falsi positivi, ne avevamo già parlato, sono invece poco più alti, per via di un metodo scansione forse più profondo. Buone le performance, che lasciano il PC snello e prestante.
Il pacchetto Internet Security è quello più completo se escludiamo la Suite Premier, e costa €49,99 all’anno. Include un Firewall e una protezione per i pagamenti online. Nel programma sono presenti dei testi che invitano a comprare la versione successiva, la Premier, per sbloccare la funzione di aggiornamento automatico, che in un programma già pagato non è il massimo. Sponsorizza altri programmi di avast!, anch’essi a pagamento.

La sua interfaccia è chiara e funzionale, ma qualche impostazione è un po’ troppo nascosta.

4. Avira Antivirus Suite

340115-avira-antivirus-suite-2014-main-window

Anche Avira è già stato visto, ed ha pure vinto, nella classifica dei migliori antivirus gratuiti, ma qui rimane in alto nella classifica. Avira offre il suo prodotto in sole 3 versioni: quella gratuita, quella a pagamento e quella con inclusi i Software per ottimizzare il PC. Noi vedremo la seconda.

La versione commerciale di Avira offre una protezione più elevata rispetto alla sua controparte gratuita, e rileva un numero molto più alto di minacce rispetto ad avast!. Tuttavia aumenta anche qui il numero di falsi positivi. Le prestazioni del PC rimangono ottime.

Il pacchetto è abbastanza economico: costa €29,95 all’anno e protegge il Computer, il telefono e il Tablet. Tra le funzioni extra troviamo un sistema di antispyware, un Firewall e un sistema di controllo online che consente di trovare anche le minacce con l’aiuto della community. L’interfaccia grafica è quella solita di Avira, che vediamo ormai da tanto tempo con pochi cambiamenti. Una rinfrescata sarebbe piacevole, considerato che non tutte le funzioni si trovano a colpo d’occhio.

3. BitDefender Internet Security

327918-bitdefender-internet-security-2014-main-window

Finalmente iniziamo con le new entry di questa classifica, e partiamo con BitDefender. BitDefender riconosce tantissime minacce, con pochissimi falsi positivi e senza sacrificare le prestazioni. Il pacchetto costa €49,95 all’anno per un solo Computer, con funzioni di Firewall, Antispam, Antispyware e alcuni extra, come la Protezione dei Social Network, l’autopilota, che consente di prendere le decisioni migliori senza interruzioni, e un controllo genitori.

La grafica è moderna e semplice, si riesce a trovare praticamente tutto senza bisogno di spulciare nei menù.

2. F-Secure Internet Security

336924-f-secure-internet-security-2014-main-window

Al secondo posto troviamo F-Secure, un antivirus che non si lascia scappare quasi niente: la sua percentuale di rilevamento è infatti altissima, con davvero pochi falsi positivi. Anche F-Secure non sacrifica le prestazioni del PC, lasciandolo praticamente come nuovo.

Il prezzo del pacchetto è di €49,95 all’anno e include una protezione completa, anche tramite Cloud. Purtroppo, al contrario dei suoi concorrenti, non offre molto di più, lasciando da parte il Firewall, indispensabile, soprattutto per un prodotto venduto ad un prezzo vicino agli altri. Peccato.

Nota dolente anche per la grafica, davvero troppo semplice, raggruppando le impostazioni in una sola finestra. Da questo punto di vista, si può fare di molto meglio.

1. Kaspersky Internet Security

kis-app-screenshot

Ve lo aspettavate? Per molti Kaspersky è l’antivirus per antonomasia, e non si fatica a capire il perché. Ha la percentuale di rilevazione più alta di tutte, e le prestazioni sono eccellenti. Rileva però qualche falso positivo in più rispetto ai suoi concorrenti.

La licenza per un Computer costa €49,95, e include un sistema per pagare in sicurezza online, un controllo parentale, il Firewall e una Sandbox per le applicazioni, più qualche strumento per ripristinare le impostazioni di qualche applicazione e la creazione guidata di un DVD o PenDrive di avvio, basato su Linux.

La grafica è semplice e funzionale, tutte le funzioni si trovano premendo un tasto nella schermata principale. Complimenti, Kaspersky!

[amazon template=iframe image&asin=B00MVKBW4K]

 

Eccoci arrivati alla fine di questa classifica. Siete d’accordo con quanto scritto? Quale antivirus state utilizzando adesso?

Fonte: AV-Comparatives

Sabato scorso abbiamo parlato dei migliori antivirus gratis (TOP 5: i migliori antivirus gratuiti del 2014), perché avere un antivirus è importante se navigate molto con Windows.

Mentre gli antivirus gratuiti possono offrire una protezione di base, quelli a pagamento sono i più completi e talvolta offrono Suite con moltissime funzioni. Oggi però non andremo ad analizzare quelle versioni, bensì la sola sicurezza antivirus, lasciando da parte ogni altro strumento.

Ecco quindi una lista dei cinque migliori antivirus a pagamento attualmente disponibili in commercio. Chi sarà vincitore questa volta?

5. avast! Internet Security

avast-20142

Abbiamo già visto avast! nella nostra precedente classifica, che nella sua protezione gratuita non brillava ma non era nemmeno uno dei peggiori. Le cose cambiano però se lo inseriamo tra i concorrenti delle versioni a pagamento, che risulta addirittura uno dei peggiori. Il sistema di scansione della versione a pagamento è leggermente migliore di quella gratuita, ma comunque si lascia sfuggire troppe minacce. I falsi positivi, ne avevamo già parlato, sono invece poco più alti, per via di un metodo scansione forse più profondo. Buone le performance, che lasciano il PC snello e prestante.
Il pacchetto Internet Security è quello più completo se escludiamo la Suite Premier, e costa €49,99 all’anno. Include un Firewall e una protezione per i pagamenti online. Nel programma sono presenti dei testi che invitano a comprare la versione successiva, la Premier, per sbloccare la funzione di aggiornamento automatico, che in un programma già pagato non è il massimo. Sponsorizza altri programmi di avast!, anch’essi a pagamento.

La sua interfaccia è chiara e funzionale, ma qualche impostazione è un po’ troppo nascosta.

4. Avira Antivirus Suite

340115-avira-antivirus-suite-2014-main-window

Anche Avira è già stato visto, ed ha pure vinto, nella classifica dei migliori antivirus gratuiti, ma qui rimane in alto nella classifica. Avira offre il suo prodotto in sole 3 versioni: quella gratuita, quella a pagamento e quella con inclusi i Software per ottimizzare il PC. Noi vedremo la seconda.

La versione commerciale di Avira offre una protezione più elevata rispetto alla sua controparte gratuita, e rileva un numero molto più alto di minacce rispetto ad avast!. Tuttavia aumenta anche qui il numero di falsi positivi. Le prestazioni del PC rimangono ottime.

Il pacchetto è abbastanza economico: costa €29,95 all’anno e protegge il Computer, il telefono e il Tablet. Tra le funzioni extra troviamo un sistema di antispyware, un Firewall e un sistema di controllo online che consente di trovare anche le minacce con l’aiuto della community. L’interfaccia grafica è quella solita di Avira, che vediamo ormai da tanto tempo con pochi cambiamenti. Una rinfrescata sarebbe piacevole, considerato che non tutte le funzioni si trovano a colpo d’occhio.

3. BitDefender Internet Security

327918-bitdefender-internet-security-2014-main-window

Finalmente iniziamo con le new entry di questa classifica, e partiamo con BitDefender. BitDefender riconosce tantissime minacce, con pochissimi falsi positivi e senza sacrificare le prestazioni. Il pacchetto costa €49,95 all’anno per un solo Computer, con funzioni di Firewall, Antispam, Antispyware e alcuni extra, come la Protezione dei Social Network, l’autopilota, che consente di prendere le decisioni migliori senza interruzioni, e un controllo genitori.

La grafica è moderna e semplice, si riesce a trovare praticamente tutto senza bisogno di spulciare nei menù.

2. F-Secure Internet Security

336924-f-secure-internet-security-2014-main-window

Al secondo posto troviamo F-Secure, un antivirus che non si lascia scappare quasi niente: la sua percentuale di rilevamento è infatti altissima, con davvero pochi falsi positivi. Anche F-Secure non sacrifica le prestazioni del PC, lasciandolo praticamente come nuovo.

Il prezzo del pacchetto è di €49,95 all’anno e include una protezione completa, anche tramite Cloud. Purtroppo, al contrario dei suoi concorrenti, non offre molto di più, lasciando da parte il Firewall, indispensabile, soprattutto per un prodotto venduto ad un prezzo vicino agli altri. Peccato.

Nota dolente anche per la grafica, davvero troppo semplice, raggruppando le impostazioni in una sola finestra. Da questo punto di vista, si può fare di molto meglio.

1. Kaspersky Internet Security

kis-app-screenshot

Ve lo aspettavate? Per molti Kaspersky è l’antivirus per antonomasia, e non si fatica a capire il perché. Ha la percentuale di rilevazione più alta di tutte, e le prestazioni sono eccellenti. Rileva però qualche falso positivo in più rispetto ai suoi concorrenti.

La licenza per un Computer costa €49,95, e include un sistema per pagare in sicurezza online, un controllo parentale, il Firewall e una Sandbox per le applicazioni, più qualche strumento per ripristinare le impostazioni di qualche applicazione e la creazione guidata di un DVD o PenDrive di avvio, basato su Linux.

La grafica è semplice e funzionale, tutte le funzioni si trovano premendo un tasto nella schermata principale. Complimenti, Kaspersky!

[amazon template=iframe image&asin=B00MVKBW4K]

 

Eccoci arrivati alla fine di questa classifica. Siete d’accordo con quanto scritto? Quale antivirus state utilizzando adesso?

Fonte: AV-Comparatives

TOP 5: i migliori antivirus a pagamento 2014

Danilo Civati

Danilo Civati

Nato a Genova, è appassionato di informatica, di cui svolge ancora gli studi, e fotografia. Fondatore del sito e scrittore principale di notizie e articoli, talvolta non manca lo spazio anche per scrivere qualche Software.

Potrebbero interessarti anche...