Annunciato poco tempo prima dal team Pangu, il Jailbreak per i dispositivi iOS 9.2 e 9.3.3 è finalmente disponibile e pronto per essere applicati sui vostri dispositivi dalla mela morsicata. Ecco una guida per installare Cydia sul vostro dispositivo.

Alcune premesse

Il Jailbreak è abbastanza sicuro, non è stato ancora segnalato nessun dispositivo corrotto dalla procedura, tuttavia non sempre funziona al primo tentativo. Il Jailbreak invalida qualsiasi garanzia presente sul dispositivo, e alcune modifiche potrebbero compromettere la stabilità del dispositivo stesso, per cui prestate attenzione a cosa installate. Al solito, non ci assumiamo alcuna responsabilità in caso di danni arrecati ai vostri dispositivi. Sarà meglio fare un Backup da iTunes prima di procedere.

Tutti i dispositivi che possiedono un processore a 64bit e l’ultima versione di iOS sono compatibili: il che significa solo iPhone dal 5S in poi.

Va segnalato inoltre che il Jailbreak è semi temporaneo. Vale a dire che una volta riavviato il dispositivo, questo sarà pronto per il Jailbreak ma non sarà attivo. Tuttavia, basterà aprire un’applicazione ad ogni riavvio del dispositivo per applicare di nuovo il Jailbreak.

Eseguire il Jailbreak su iOS 9.2 o 9.3.3

Procuriamoci tutto il necessario prima di iniziare. Vi servirà iTunes installato sul vostro sistema e lo strumento cinese per il Jailbreak. Una volta installato tutto, siete pronti a connettere il dispositivo al Computer, quindi aprite lo strumento cinese.

Si presenterà una finestra, premete il tasto verde per scaricare il necessario e aspettate qualche istante.

jailbreak-1

Vi verrà poi chiesto di inserire il vostro Apple ID. Nonostante dovrebbe essere una cosa sicura, è giusto essere diffidenti. Per sicurezza, inserite un account temporaneo sul vostro dispositivo e nella finestra di conferma. Se non avete problemi, invece, loggatevi col vostro account.

jailbreak-2

Durante la fase di download, tenete lo schermo acceso e non bloccato. Dovrebbe capitarvi quindi questa schermata che conferma il successo dell’operazione.

jailbreak-3

Andate dal vostro dispositivo e noterete una nuova icona: cliccatela e consentite le notifiche.

jailbreak-4

Premete il cerchio centrale e bloccate subito dopo il dispositivo: se non lo fate, il Jailbreak non funzionerà. Riceverete una notifica sul dispositivo ad operazione conclusa, a quel punto potete sbloccare il dispositivo.

jailbreak-5

Sarete avvertiti dello spazio quasi pieno: è normale. Il dispositivo si riavvierà e avrete l’icona di Cydia nella Home!

A questo punto siete pronti! Il Jailbreak si ripristinerà ad ogni riavvio, ma basterà rifare questi ultimi passaggi sul dispositivo per riavere tutti i tweak che avete impostato.

jailbreak-6

Se avete problemi di qualsiasi tipo, non esitate a scrivere nei commenti il vostro problema!

 

Annunciato poco tempo prima dal team Pangu, il Jailbreak per i dispositivi iOS 9.2 e 9.3.3 è finalmente disponibile e pronto per essere applicati sui vostri dispositivi dalla mela morsicata. Ecco una guida per installare Cydia sul vostro dispositivo.

Alcune premesse

Il Jailbreak è abbastanza sicuro, non è stato ancora segnalato nessun dispositivo corrotto dalla procedura, tuttavia non sempre funziona al primo tentativo. Il Jailbreak invalida qualsiasi garanzia presente sul dispositivo, e alcune modifiche potrebbero compromettere la stabilità del dispositivo stesso, per cui prestate attenzione a cosa installate. Al solito, non ci assumiamo alcuna responsabilità in caso di danni arrecati ai vostri dispositivi. Sarà meglio fare un Backup da iTunes prima di procedere.

Tutti i dispositivi che possiedono un processore a 64bit e l’ultima versione di iOS sono compatibili: il che significa solo iPhone dal 5S in poi.

Va segnalato inoltre che il Jailbreak è semi temporaneo. Vale a dire che una volta riavviato il dispositivo, questo sarà pronto per il Jailbreak ma non sarà attivo. Tuttavia, basterà aprire un’applicazione ad ogni riavvio del dispositivo per applicare di nuovo il Jailbreak.

Eseguire il Jailbreak su iOS 9.2 o 9.3.3

Procuriamoci tutto il necessario prima di iniziare. Vi servirà iTunes installato sul vostro sistema e lo strumento cinese per il Jailbreak. Una volta installato tutto, siete pronti a connettere il dispositivo al Computer, quindi aprite lo strumento cinese.

Si presenterà una finestra, premete il tasto verde per scaricare il necessario e aspettate qualche istante.

jailbreak-1

Vi verrà poi chiesto di inserire il vostro Apple ID. Nonostante dovrebbe essere una cosa sicura, è giusto essere diffidenti. Per sicurezza, inserite un account temporaneo sul vostro dispositivo e nella finestra di conferma. Se non avete problemi, invece, loggatevi col vostro account.

jailbreak-2

Durante la fase di download, tenete lo schermo acceso e non bloccato. Dovrebbe capitarvi quindi questa schermata che conferma il successo dell’operazione.

jailbreak-3

Andate dal vostro dispositivo e noterete una nuova icona: cliccatela e consentite le notifiche.

jailbreak-4

Premete il cerchio centrale e bloccate subito dopo il dispositivo: se non lo fate, il Jailbreak non funzionerà. Riceverete una notifica sul dispositivo ad operazione conclusa, a quel punto potete sbloccare il dispositivo.

jailbreak-5

Sarete avvertiti dello spazio quasi pieno: è normale. Il dispositivo si riavvierà e avrete l’icona di Cydia nella Home!

A questo punto siete pronti! Il Jailbreak si ripristinerà ad ogni riavvio, ma basterà rifare questi ultimi passaggi sul dispositivo per riavere tutti i tweak che avete impostato.

jailbreak-6

Se avete problemi di qualsiasi tipo, non esitate a scrivere nei commenti il vostro problema!

 

Come eseguire il Jailbreak su iOS 9.2 o 9.3.3

Danilo Civati

Danilo Civati

Nato a Genova, è appassionato di informatica, di cui svolge ancora gli studi, e fotografia. Fondatore del sito e scrittore principale di notizie e articoli, talvolta non manca lo spazio anche per scrivere qualche Software.

Potrebbero interessarti anche...