La Playstation 4, così come tutte le moderne Console, dispongono di un Hard Disk su cui vengono salvati i giochi, i salvataggi, le catture e quant’altro. Lo spazio disponibile si esaurisce molto rapidamente, considerata anche la grandezza di alcuni giochi che verranno installati. Se sentite il bisogno di cambiare Hard Disk alla vostra Playstation 4, allora dovrete prepararvi in una serie di piccoli passaggi per rendere l’aggiornamento il meno traumatico possibile, senza perdere i propri salvataggi o giochi scaricati.

E’ una procedura molto semplice, ma avrete bisogno di qualche strumento per portare a termine l’impresa.

Materiali richiesti

Avviare il Backup

Una volta collegata l’unità esterna alla Playstation 4, potete iniziare il Backup dei vostri dati. Questo processo richiederà circa 4 ore con il modello da 500GB pieno e un Hard Disk esterno USB 3.0. Se possedete un abbonamento a Playstation Plus, i salvataggi saranno già sul Cloud, ma non le catture.

Dalla PS4, dirigetevi nelle Impostazioni, quindi Sistema e infine Backup e Ripristino. In questa schermata potrete scegliere se fare il Backup anche dei giochi, scegliete in base allo spazio che possedete sulla vostra unità. Tenete presente che le applicazioni non più disponibili sul Playstation Store, ad esempio P.T., saranno perse.

Una volta confermata l’operazione, la PS4 si riavvierà e inizierà il Backup.

Sostituire l’Hard Disk

La posizione dell’Hard Disk è diverso a seconda del modello di Playstation 4 che possedete, ma il resto rimane invariato.

Adesso che lo scompartimento della Playstation 4 è mostrato, prendete il cacciavite e svitate l’unica vite disponibile (quella con i simboli Playstation) e fate scorrere il cassetto con l’Hard Disk. Qui ci saranno altre quattro viti, svitatele e procedete alla sostituzione dell’Hard Disk con quello nuovo (non c’è bisogno che sia formattato), quindi avvitate nuovamente tutto e accendete la Playstation 4.

Reinstallare il sistema operativo

Una volta che proverete ad accendere la Playstation 4, questa entrerà in modalità di recupero e vi chiederà di inserire una chiavetta USB contenente il sistema operativo. Il Software di sistema deve essere superiore o uguale all’ultimo installato, quindi non provate ad eseguire un Downgrade: verrà rifiutato.

Adesso navigate sul sito di Playstation 4 per scaricare il sistema operativo. Non scaricate la versione presente sul tasto principale in alto: scorrete verso il basso per espandere la sezione Nuova installazione del software di sistema. Cercate il link di Download all’interno di questa sezione.

La chiavetta USB deve essere preparata in un formato leggibile per la Playstation 4. Possibilmente formattata in FAT32 o exFAT e con questa struttura: PS4 » UPDATE » PS4UPDATE.PUP (il file appena scaricato).

Inserite la penna USB nella Playstation 4 e accendetela, quindi seguite la procedura a schermo per inizializzare la Console.

Una volta terminato verrete accolti dalla procedura guidata iniziale, concludetela.

Ripristinare il Backup

Adesso potete ripristinare il Backup eseguito sull’unità esterna. Collegatela alla Playstation 4, quindi navigate tra i menù delle Impostazioni, quindi Sistema e infine Backup e Ripristino. Da qui siete pronti per far tornare la Playstation 4 allo stato di partenza, senza alcuna differenza. Vi verrà richiesto l’accesso al Playstation Network una volta riavviata la Console.

Adesso l’Hard Disk dovrebbe essere installato e funzionante, ma se così non fosse, non esitate a chiedere aiuto nei commenti!

La Playstation 4, così come tutte le moderne Console, dispongono di un Hard Disk su cui vengono salvati i giochi, i salvataggi, le catture e quant’altro. Lo spazio disponibile si esaurisce molto rapidamente, considerata anche la grandezza di alcuni giochi che verranno installati. Se sentite il bisogno di cambiare Hard Disk alla vostra Playstation 4, allora dovrete prepararvi in una serie di piccoli passaggi per rendere l’aggiornamento il meno traumatico possibile, senza perdere i propri salvataggi o giochi scaricati.

E’ una procedura molto semplice, ma avrete bisogno di qualche strumento per portare a termine l’impresa.

Materiali richiesti

Avviare il Backup

Una volta collegata l’unità esterna alla Playstation 4, potete iniziare il Backup dei vostri dati. Questo processo richiederà circa 4 ore con il modello da 500GB pieno e un Hard Disk esterno USB 3.0. Se possedete un abbonamento a Playstation Plus, i salvataggi saranno già sul Cloud, ma non le catture.

Dalla PS4, dirigetevi nelle Impostazioni, quindi Sistema e infine Backup e Ripristino. In questa schermata potrete scegliere se fare il Backup anche dei giochi, scegliete in base allo spazio che possedete sulla vostra unità. Tenete presente che le applicazioni non più disponibili sul Playstation Store, ad esempio P.T., saranno perse.

Una volta confermata l’operazione, la PS4 si riavvierà e inizierà il Backup.

Sostituire l’Hard Disk

La posizione dell’Hard Disk è diverso a seconda del modello di Playstation 4 che possedete, ma il resto rimane invariato.

Adesso che lo scompartimento della Playstation 4 è mostrato, prendete il cacciavite e svitate l’unica vite disponibile (quella con i simboli Playstation) e fate scorrere il cassetto con l’Hard Disk. Qui ci saranno altre quattro viti, svitatele e procedete alla sostituzione dell’Hard Disk con quello nuovo (non c’è bisogno che sia formattato), quindi avvitate nuovamente tutto e accendete la Playstation 4.

Reinstallare il sistema operativo

Una volta che proverete ad accendere la Playstation 4, questa entrerà in modalità di recupero e vi chiederà di inserire una chiavetta USB contenente il sistema operativo. Il Software di sistema deve essere superiore o uguale all’ultimo installato, quindi non provate ad eseguire un Downgrade: verrà rifiutato.

Adesso navigate sul sito di Playstation 4 per scaricare il sistema operativo. Non scaricate la versione presente sul tasto principale in alto: scorrete verso il basso per espandere la sezione Nuova installazione del software di sistema. Cercate il link di Download all’interno di questa sezione.

La chiavetta USB deve essere preparata in un formato leggibile per la Playstation 4. Possibilmente formattata in FAT32 o exFAT e con questa struttura: PS4 » UPDATE » PS4UPDATE.PUP (il file appena scaricato).

Inserite la penna USB nella Playstation 4 e accendetela, quindi seguite la procedura a schermo per inizializzare la Console.

Una volta terminato verrete accolti dalla procedura guidata iniziale, concludetela.

Ripristinare il Backup

Adesso potete ripristinare il Backup eseguito sull’unità esterna. Collegatela alla Playstation 4, quindi navigate tra i menù delle Impostazioni, quindi Sistema e infine Backup e Ripristino. Da qui siete pronti per far tornare la Playstation 4 allo stato di partenza, senza alcuna differenza. Vi verrà richiesto l’accesso al Playstation Network una volta riavviata la Console.

Adesso l’Hard Disk dovrebbe essere installato e funzionante, ma se così non fosse, non esitate a chiedere aiuto nei commenti!

Come cambiare l’Hard Disk della PS4

Danilo Civati

Danilo Civati

Nato a Genova, è appassionato di informatica, di cui svolge ancora gli studi, e fotografia. Fondatore del sito e scrittore principale di notizie e articoli, talvolta non manca lo spazio anche per scrivere qualche Software.

Potrebbero interessarti anche...