L’incubatore di google, che permette ai suoi dipendenti di fondare startup, durante il loro tempo libero, sta sfornando i primi frutti.

È infatti stata rilasciata da poco, Uptime, una simpatica applicazione per le live video che consente, scimmiottando un po’ Facebook, di condividere in tempo  I proprio momenti, e commentare con del testo o stickers.

Say hello to #Uptime! Share and watch videos together. Download now from the App Store https://t.co/Bwo7e4xCgy.
Use invite code: PIZZA pic.twitter.com/w9MzqwCibi

— Uptime (@uptimeApp) 11 marzo 2017


Tramite la colorata interfaccia, potremo seguire i nostri amici, guardare gli ultimi video e condividerli aggiungendo commenti.

Sembra quindi che questa applicazione, scimmiotti i video di Facebook, aggiungendo però qualche funzionalità più o meno utile, sono però presenti alcune limitazioni, come l’impossibilità di commentare e “reagire” in modalità landscape o quella di trasmettere in tempo reale.

Attualmente non è neppure possibile cercare i propri amici sulla piattaforma, si possono però invitare nuovi utenti e aggiungere quelli che vengono consigliati.

L’applicazione, per adesso è ancora in fase beta, disponibile sotto invito, per iOS e, come se non bastasse, solo negli states.

L’incubatore di google, che permette ai suoi dipendenti di fondare startup, durante il loro tempo libero, sta sfornando i primi frutti.

È infatti stata rilasciata da poco, Uptime, una simpatica applicazione per le live video che consente, scimmiottando un po’ Facebook, di condividere in tempo  I proprio momenti, e commentare con del testo o stickers.

Say hello to #Uptime! Share and watch videos together. Download now from the App Store https://t.co/Bwo7e4xCgy.
Use invite code: PIZZA pic.twitter.com/w9MzqwCibi

— Uptime (@uptimeApp) 11 marzo 2017


Tramite la colorata interfaccia, potremo seguire i nostri amici, guardare gli ultimi video e condividerli aggiungendo commenti.

Sembra quindi che questa applicazione, scimmiotti i video di Facebook, aggiungendo però qualche funzionalità più o meno utile, sono però presenti alcune limitazioni, come l’impossibilità di commentare e “reagire” in modalità landscape o quella di trasmettere in tempo reale.

Attualmente non è neppure possibile cercare i propri amici sulla piattaforma, si possono però invitare nuovi utenti e aggiungere quelli che vengono consigliati.

L’applicazione, per adesso è ancora in fase beta, disponibile sotto invito, per iOS e, come se non bastasse, solo negli states.

Uptime, il servizio per le live frutto di un incubatore Google

Alessio Giacobbe

Alessio Giacobbe

L'unico componente di D-25 ad occuparsi dei dispositivi Windows Phone. Collabora per mantenere attivo il sito e sviluppa alcuni Software. Si interessa del mondo Smartphone.

Potrebbero interessarti anche...